La storia

La storia

 

 Ieri…

 

Nel 1872 Madre Mazzarello fondava con Don Bosco l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA) e nelle nuove Case che si aprivano fu sempre presente, con l’Oratorio, il “laboratorio familiare” per le fanciulle e i giovani.

 

  • I laboratori familiari si moltiplicarono, specialmente nei centri di provincia e nei centri cittadini, dove le giovani erano precocemente assorbite dal lavoro delle fabbriche, e assunsero la forma di “Scuole serali”.
  • Con lo sviluppo industriale del primo ‘900 che richiamava soprattutto  in Piemonte e Lombardia, numerose giovani nelle fabbriche, sorsero i “Convitti Operaie” dove le giovani venivano accolte e protette nel tempo libero dalla fabbrica e le FMA furono richieste dagli imprenditori a gestire questi istituti con un compito di assistenza morale.
  • Nell’immediato ultimo dopoguerra le Aziende avvertirono l’utilità di preparare le nuove leve al di fuori del ciclo di produzione e sorsero le “Scuole Aziendali”.
  • Le FMA accettarono l’offerta di assumere la direzione e l’insegnamento nelle scuole, là dove gli imprenditori, vedendo nel carisma di Don Bosco una garanzia formativa, affidavano loro la preparazione tecnica e la formazione morale, sociale e religiosa.
  • Nel 1948 lo Stato intervenne per la prima volta nel campo della Formazione Professionale (FP) con il Ministero del Lavoro e della Massima Occupazione: organizzò tramite gli Uffici Provinciali del Lavoro, i “Centri di Addestramento Professionale” (CAP) concessi, nel Veneto, soprattutto ad Istituti religiosi e a Parrocchie.
  • Nel 1956 l’Istituto FMA, applicando la nuova normativa, aprì a Conegliano il primo CAP con un corso per 15 stenodattilografe e iniziò la formazione professionale dei giovani dopo i 14 anni di età.
  • Nel 1967 l’Istituto FMA si strutturò adottando una formula di presenza nuova: l’Ente CIOFS (Centro Italiano Opere Femminili Salesiane) senza scopo di lucro, il cui campo di avvio fu la Formazione Professionale per le giovani donne, la cui attività si spostava gradualmente dall’ambito casalingo e artigianale a quello del settore terziario - lavori d’ufficio - ed esigeva una qualificazione.
  • Con D.P.R. del 20 ottobre 1967 n°. 1105 all’Associazione Nazionale CIOFS/FP fu riconosciuta personalità giuridica ed oggi esso è presente in 15 Regioni italiane.
  •  Nel 1977 nacque il CIOFS/FP - VENETO (Associazione Regionale) che oggi opera con 3 sedi nelle città di Conegliano TV, Padova e Vittorio Veneto TV.
  • E’ certificato ISO 9001:2008; è accreditato dalla Regione del Veneto.

 

Oggi…

 

Il CIOFS/FP VENETO progetta ed eroga attività di Formazione Professionalee di Orientamento personale e professionale e di inserimento lavorativo con l'attenzione educativa che è esplicitata nella "MISSION" CIOFS/FP relativamente ai QUATTRO AMBITI per cui è accreditata:

 

        • FORMAZIONE INIZIALE O DI BASE

        • FORMAZIONE SUPERIORE

        • FORMAZIONE CONTINUA/PERMANENTE

        • SERVIZI PER L'ORIENTAMENTO 

C.I.O.F.S./F.P. Via Fenzi 18, 31015 Conegliano (TV) C.F. 92051890280 – P.I. 02864000274