STORIA

La storia del Centro Professionale di Conegliano

don bosco

 

La Congregazione Salesiana e l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice fin dalla loro nascita hanno avuto l’attenzione verso la formazione professionale, un tempo semplici laboratori dove i ragazzi e le ragazze del tempo imparavano un mestiere.

Anche nella nostra città di Conegliano l’Istituto FMA nel 1956 aprì il primo CAP “Centro di Addestramento Professionale” con un corso per 15 stenodattilografe avviando la formazione professionale dei giovani dopo i 14 anni di età.

Nel 1967 l’Istituto FMA si strutturò adottando una formula di presenza nuova: l’Ente CIOFS (Centro Italiano Opere Femminili Salesiane) senza scopo di lucro, il cui campo di avvio fu la Formazione Professionale per le giovani donne, la cui attività si spostava gradualmente dall’ambito casalingo e artigianale a quello del settore terziario – lavori d’ufficio – ed esigeva una qualificazione. Sempre nel 1967 all’Associazione Nazionale CIOFS/FP fu riconosciuta personalità giuridica ed oggi esso è presente in 14 Regioni italiane.

Nel 1977 nacque il CIOFS/FP VENETO che oggi opera nelle sedi di Conegliano (TV), Padova e Vittorio Veneto.